Soia

soia
L'olio di semi di soia si estrae dai semi della soia attraverso una lavorazione particolare chiamata crush, con l'utilizzo di solventi chimici.

È ricco di acidi grassi poliinsaturi e in particolare contiene due acidi grassi essenziali: il linoleico (che rappresenta circa il 50% degli acidi grassi contenuti nell'olio di soia) e il linolenico (l'8% circa).

L’olio che se ne ottiene (Soybean Oil – SBO) è secondo solo all’olio di palma con 36,7 milioni di tonn/anno.

Viene utilizzato in moltissimi prodotti alimentari quali margarine, oli per frittura, salse e prodotti da forno.

A livello industriale viene usato anche come componente negli inchiostri per stampa tipografica e nella preparazione di cosmetici e saponi.